Pollenza, pipì sui pc a scuola: altri
due minori di 13 e 15 anni nei guai

Fanno pipì sui pc a scuola:
altri due minorenni
di 13 e 15 anni nei guai
POLLENZA - Altri due ragazzini sono finiti nei guai per il raid vandalico dell’aprile scorso nella scuola media di via Buldorini, in cui due minorenni di 14 e 16 anni avevano danneggiato i computer, anche urinandoci sopra, danneggiato le suppellettili e avevano rubato alcuni oggetti di modesto valore. A loro i carabinieri erano arrivati grazie alle immagini della bravata che gli autori stessi avevano diffuso nella rete. Gli investigatori hanno continuato a scandagliare il mondo dei social network e hanno ascoltato altre persone informate sull’accaduto e il lavoro ha dato i suoi frutti, indirizzando le ricerche su due ragazzini di 15 e 13 anni, segnalati alla procura dei minori.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 23 Maggio 2019, 16:02 - Ultimo aggiornamento: 23-05-2019 16:02

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO