Sindaco faccia a faccia con il ladro: «Stava entrando dalla finestra. Gli ho urlato contro ed è scappato»

Domenica 27 Giugno 2021 di Daniel Fermanelli
Il sindaco Matteo Santinelli

PETRIOLO - Si trova faccia a faccia con un ladro. Una notte da incubo, quella tra venerdì e sabato, per Matteo Santinelli, sindaco di Petriolo, che è riuscito a mettere in fuga il malvivente e scongiurare il furto. Ma la paura è stata davvero tanta. Nel mirino sono finite anche altre due abitazioni. 
«Ero in casa con la mia famiglia e mi trovavo in camera da letto - racconta il primo cittadino -. Era circa l’una e mezza. Solitamente mi addormento presto, mentre l’altra notte ero ancora sveglio. A un certo punto ho sentito dei rumori provenire da una finestra della cucina, al pianoterra. Ho capito subito che si trattava di qualcuno che stava cercando di introdursi dentro casa. Mi sono alzato e sono andato a controllare. Nel buio ho visto il ladro e, complice l’adrenalina, mi sono diretto con foga verso di lui e utilizzando delle espressioni irripetibili gli ho detto di andare via. E lui è scappato, facendo perdere le tracce». Santinelli ha contattato il 112 e sul posto, nel volgere di pochi minuti, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Corridonia. «L’intervento dei militari dell’Arma - prosegue il sindaco di Petriolo - è stato tempestivo. Hanno effettuato un sopralluogo nella zona e raccolto tutti gli elementi utili alle indagini». Con la zona bianca sono dunque tornati anche i furti nelle abitazioni. Di recente altri raid sono stati effettuati a Cingoli e a Civitanova. «Il ladro - continua Santinelli - aveva forzato la finestra. Purtroppo mi ero dimenticato di azionare il dispositivo di sicurezza». Il malvivente evidentemente è rimasto sorpreso dalla reazione energica del sindaco e se l’è data a gamba. «Un uomo agile: è scappato come un centometrista». 
In un’abitazione nelle vicinanze invece è stata rubata una borsa, nel mirino pure una terza casa. «Ringrazio i militari dell’Arma di Corridonia e quelli di Mogliano, così come tutte le forze dell’ordine, per l’impegno profuso ogni giorno a tutela della sicurezza. A Petriolo è attiva anche l’associazione del Controllo del vicinato, che come sempre si è subito attivata».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA