Febbre sul pullman al ritorno a casa, bambino positivo al Covid: bloccate le colonie marine

Sabato 24 Luglio 2021 di Luca Patrassi
Accusa febbre sul pullman al ritorno a casa, bambino positivo al Covid: bloccate le colonie marine

PETRIOLO  - Un bambino contagiato e il Comune di Petriolo blocca, a titolo precauzionale in attesa delle verifiche da protocollo, le attività estive per i più piccoli. Il bambino in questione aveva accusato un malessere, febbre in particolare, sul bus di ritorno dalla colonia marina ed i sintomi avevano subito fatto pensare a un contagio da Covid: ieri si sono conosciuti gli esiti del tampone molecolare e il piccolo è ora in isolamento nella speranza di riuscire a circoscrivere il contagio.

 


Il sindaco di Petriolo Matteo Santinelli ha subito attivato le procedure del caso, di concerto con l’Asur che sta seguendo l’evolversi della questione. Possibile che già oggi, o comunque a brevissima scadenza, vengano fatti eseguire i tamponi sulla cinquantina di bambini che frequentano le attività estive organizzate dal Comune. «Stiamo seguendo - ha commentato il primo cittadino di Petriolo - l’evolversi della questione, abbiamo subito sospeso tutte le attività estive: su scala nazionale c’è una ripresa Covid, dovuta alla variante Delta, e questo si ripercuote anche nel nostro piccolo paese. Il bambino è ora in isolamento per cercare di delimitare bene e subito la questione appena insorta ma voglio ripetere l’invito alla prudenza da parte di tutti, bisogna stare attenti ed evitare le situazioni di possibile rischio, dobbiamo fare ancora uno sforzo, capisco che siamo in estate ma il virus non è stato ancora debellato». 

 

Ultimo aggiornamento: 25 Luglio, 09:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA