Oggi l’ultimo saluto al 37enne
stroncato da un malore in piscina

Mercoledì 14 Agosto 2019
MORROVALLE - Saranno celebrati oggi, alle ore 17, i funerali di Fabio Menchi, l’operaio di 37 anni morto dopo un tragico malore in piscina. L’uomo si trovava nella villa di una coppia di amici in contrada Le Grazie, tra le campagne di Civitanova Alta, quando ha accusato un malore che non gli ha lasciato scampo. Le esequie funebri saranno celebrate nella chiesa di Sant’Agostino, a Morrovalle, partendo dalla casa funeraria Soft di Montecosaro; poi la salma del giovane papà sarà tumulata nel cimitero di Morrovalle. Lascia la moglie Stefania, i figli Gabriele e Anita, la madre Angela e il padre Gabriele, le sorelle Pamela e Sara. La tragedia era avvenuta nel pomeriggio dell’altro ieri, intorno 17. È lì che l’uomo, operaio, insieme alla moglie e ai due figli piccoli, stava trascorrendo alcuni giorni di relax prima di Ferragosto. L’abitazione, infatti, come si diceva, è di proprietà di una coppia di amici, che in questi giorni si trovano all’estero. Avevano lasciato le chiavi della villa all’uomo e l’altro pomeriggio il trentasettenne si trovava nella piscina del giardino. Improvvisamente ha accusato un malore, è caduto in piscina ed è finito sul fondo. A dare l’allarme è stata la moglie. Sul posto sono intervenuti i mezzi dell’emergenza sanitaria e, vista la situazione che già era disperata, il personale medico del 118 ha richiesto l’intervento anche dell’eliambulanza. Ma per il trentasettenne, purtroppo, non c’era più nulla da fare.  © RIPRODUZIONE RISERVATA