Un operaio di 48 anni s'impicca nella sua abitazione, il corpo senza vita trovato dal fratello

Martedì 3 Marzo 2020
Il 118
CASTELRAIMONDO - Un operaio di 48 anni è stato trovato morto dal fratello, nella loro abitazione del quartiere Ripalta. L'uomo soffriva da tempo di crisi depressive ed ha compiuto un gesto estremo. Si è suicidato impiccandosi. Sul posto per i rilievi sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Camerino. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Ultimo aggiornamento: 14:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA