Investimenti milionari svaniti nel nulla, sotto inchiesta un promoter finanziario e la moglie

Mercoledì 19 Febbraio 2020
Il tribunale di Macerata
MACERATA - Investimenti milionari svaniti nel nulla. Chiuse le indagini: indagati un promotore finanziario e la moglie. La vicenda era venuta alla luce diversi mesi fa. Era settembre dello scorso anno quando alcuni clienti dell’operatore finanziario avevano deciso di rivolgersi all’autorità giudiziaria per fare chiarezza su quanto stava accadendo ai propri soldi.  Alcuni di loro in particolare non erano riusciti ad avere certezze sulla situazione dei propri investimenti e dopo settimane di tira e molla avevano messo tutto nelle mani dell’avvocato per cercare di rientrare in possesso delle somme. Sarebbero diversi gli assistiti dal promotore finanziario che hanno deciso di presentare una querela nei confronti dell’uomo di cui avrebbero dovuto avere una fiducia incondizionata dal momento che proprio a quel professionista avevano affidato i propri risparmi. Le accuse ipotizzate e contestate a vario titolo sono truffa e appropriazione indebita.  © RIPRODUZIONE RISERVATA