Donna perseguitata e picchiata, un trentenne arrestato nel giorno di San Valentino

Venerdì 14 Febbraio 2020
I carabinieri. Donna perseguitata e picchiata, un trentenne arrestato nel giorno di San Valentino
MACERATA - E' stata eseguita nel giorno di San Valentino l’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa lo scorso 10 febbraio dal giudice per le indagini preliminari Claudio Bonifazi nei confronti di un trentunenne italiano residente in provincia, responsabile di reati di atti persecutori, lesioni aggravate continuate, violenza privata e reati affini.
Le indagini sono scattate lo scorso dicembre quando una giovane donna, ha denunciato il comportamento oltremodo minaccioso e violento che l'uomo, già caratterialmente iracondo, aveva cominciato ad assumere nei suoi confronti dopo che gli aveva manifestato l’intenzione di interrompere la loro relazione, ormai compromessa da continue offese ed umiliazioni, aggressioni verbali e, troppo spesso, anche fisiche.

LEGGI ANCHE: Incidente in pista a Madonna di Campiglio, dichiarata la morte cerebrale della sciatrice di 25 anni

Le disposizioni impartite dal procuratore della Repubblica di Macerata Giovanni Giorgio per la gestione dei codici rossi hanno permesso di incardinare la vittima nel programma di protezione e, contestualmente, avviare le necessarie indagini utili alla ricostruzione di tutti gli episodi denunciati. L'arresto è stato eseguito dai carabinieri.  Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio, 07:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA