Allarme per la scomparsa nel bosco di due fratellini di otto e quattro anni. I piccoli rintracciati dai carabinieri

Domenica 21 Giugno 2020
I carabinieri forestali
USSITA - Allarme ieri a Frontignano dove era stata segnalata la scomparsa di due bambini. Per fortuna la situazione si è risolta per il meglio nel giro di pochissimo tempo e i due bambini, due fratellini di otto e quattro anni, sono stati ritrovati dai carabinieri nel bosco a poca distanza dalla casa-vacanza dove li attendeva con ansia la mamma. A dare l’allarme per la loro scomparsa, dopo averli a lungo cercati, erano stati proprio i genitori. I bambini avevano perso l’orientamento camminando nel bosco. Sul posto sono subito arrivati i carabinieri forestali (nella foto di repertorio) di Visso, il 118, i vigili del fuoco e il soccorso alpino. Le ricerche sono durate poco perché sono stati subito rintracciati su un tratto di strada asfaltata in località Nocria nel Comune di Castelsantangelo e riconsegnati alla famiglia che ha potuto così tirare un sospiro di sollievo. © RIPRODUZIONE RISERVATA