Video e testimoni, ma il colpo in banca resta un giallo: non si trova neanche il carro attrezzi usato come ariete

Morrovalle, video e testimoni, ma il colpo in banca resta un giallo: non si trova neanche il carro attrezzi usato come ariete
Morrovalle, video e testimoni, ma il colpo in banca resta un giallo: non si trova neanche il carro attrezzi usato come ariete
2 Minuti di Lettura
Giovedì 20 Agosto 2020, 09:37

MORROVALLE - Continua a essere avvolto nel mistero l’assalto avvenuto nella notte tra domenica e lunedì al bancomat Monte dei Paschi in via Dante Alighieri, a Trodica.

LEGGi ANCHE:
Le classi di elementari e medie si trasformano in maxi cantieri

Doccia fredda all’ex Jp Industries: ora è sul baratro dei licenziamenti


È spuntato fuori un video realizzato da un residente nei pressi dello sportello bancario e ci sarebbero alcune testimonianze che potrebbero essere d’aiuto per individuare i colpevoli del blitz, ma intanto non si trova nemmeno il carro attrezzi che i delinquenti avevano rubato a Loreto e che avevano usato per sfondare la vetrata, caricare la cassaforte e portarsela via. Il mezzo era stato rubato dalla sede dell’autofficina Gramaccini e tutt’ora non è stato ritrovato.
 

Per questo la titolare Silvia Gramaccini ha usato i social per lanciare un appello a chiunque possa avere informazioni prezioso per trovarlo. Si tratta di un Iveco Daily 49 di colore giallo e bianco, con la scritta Gramaccini in alto. «Chiunque abbia informazioni utili al fine del ritrovamento del mezzo è pregato di contattarci. Ringraziamo tutti per la collaborazione e per le informazioni che ci vorrete fornire», scrive Gramaccini. È probabile che i ladri, una volta fuggiti da Trodica, si siano recati in un luogo lontano da occhi indiscreti per aprire la cassaforte con all’interno i soldi e poi si siano liberati del mezzo, che di certo non passa inosservato. Per questo è possibile sia finito in qualche angolo remoto delle campagne del Maceratese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA