Montecosaro, affitto troppo alto e tasse
Chiude i battenti il ristorante dei Vip

Montecosaro, affitto troppo alto e tasse Chiude i battenti il ristorante dei Vip
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 9 Settembre 2015, 10:33 - Ultimo aggiornamento: 16 Settembre, 18:48

MONTECOSARO - Tasse sempre più alte, nessun aiuto dalle istituzioni cittadine, l'arrivo all'età della pensione per i gestori. Così, dopo 38 anni di attività prestigiosa ed onorata, il ristorante “La Luma” di Montecosaro alla fine di questo mese chiuderà i battenti. Almeno per quanto riguarda la gestione affidata da sempre a Giovanni Bartolini ed alla moglie Luisa che hanno creato, fatto crescere e affermato in tutta Italia ed anche all'estero questo simbolo di Montecosaro e delle Marche. Di qui sono passati politici, personaggi del calibro di Diego Della Valle, Luca di Montezemolo, Carlo Verdone solo per citarne alcuni. Una bella storia fatta di cucina e cibi di elevata qualità abbinata al piacere di gustarli all'interno di un luogo suggestivo che però è giunta ai titoli di coda. “Sì, anche se con enorme dispiacere perché considero La Luma il mio terzo figlio - dice il titolare Giovanni Bartolini - a fine settembre chiuderò bottega. Io ho 68 anni, mia moglie 65, i figli hanno intrapreso altre strade professionali per cui è giunto il momento di dire basta. Con tanta sofferenza perché a questo locale abbiamo dedicato la nostra vita, ma con la consapevolezza che non è più possibile andare avanti così. La tassazione nazionale è sempre più alta, i ristoranti crescono come funghi in ogni dove e la clientela, anche a causa della crisi, ha meno denaro da spendere”. Il Comune di Montecosaro è proprietario dei locali dove ha sede La Luma. “Paghiamo un affitto alto -continua Bartolini- e nessuno ha visto la presenza del nostro ristorante come attrazione per il paese e promozione dello stesso nel territorio e anche fuori. Abbiamo fatto conoscere Montecosaro, dopo aver nel 1977 preso le macerie di questi locali ridandogli nuova vita. A La Luma sono passati personaggi facoltosi e che hanno fatto la storia d'Italia”. L'ex sindaco Stefano Cardinali e gli assessori Sabbatini, Massaccesi, Vallesi e Castricini della vecchia amministrazione hanno voluto esprimere un saluto a Giovanni Bartolini ed alla moglie Luisa per “gli anni passati dietro ai fornelli, anni di duro lavoro sacrifici ma grandi soddisfazioni. Il ristorante La Luma ha contribuito a rendere Montecosaro gioiello d'Italia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA