Montecosaro, tragico incidente tra auto e scooter: Jose Luis Albino muore a 46 anni, lascia la compagna e due figlie

Montecosaro, tragico incidente tra auto e scooter: Jose Luis Albino muore a 46 anni, lascia la compagna e due figlie
Montecosaro, tragico incidente tra auto e scooter: Jose Luis Albino muore a 46 anni, lascia la compagna e due figlie
di Chiara Marinelli
3 Minuti di Lettura
Martedì 6 Settembre 2022, 08:35 - Ultimo aggiornamento: 12:48

MONTECOSARO - Violento scontro tra un’automobile e una moto, muore un papà di 46 anni. La vittima del tragico incidente è Josè Luis Albino, classe 1976, origini argentine, abitava a Civitanova, in precedenza aveva vissuto anche a Montefano. Lavorava come camionista per una azienda di trasporti di Montecassiano, la “Transitalia 57”. Lascia due figlie e la compagna. 

Addio a Polidori, con il negozio di via Mazza insegnò a suonare la musica a tutta Pesaro

Lo scontro

La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di ieri, in località Crocette, a Montecosaro Alto, lungo la strada che collega l’antico borgo a Morrovalle. L’allarme è scattato intorno alle ore 15. L’uomo stava andando a lavorare in moto. Secondo quanto è stato ricostruito dagli agenti della polizia stradale di Macerata, intervenuti sul posto per rilevare l’incidente e chiarire la dinamica che è ancora al vaglio della autorità competenti, una macchina, una Bmw, stava uscendo da un passo privato. La moto condotta dal 46enne stava invece andando in direzione Morrovalle. I due veicoli sono entrati in collisione per cause in corso di accertamento. Josè Luis Albino ha cercato di evitare l’impatto con l’auto senza tuttavia riuscirci. In seguito al violento scontro, il camionista è finito a terra e la moto è volata sulla scarpata che costeggia la carreggiata.

I soccorsi

Immediatamente sono stati allertati i soccorsi e sul posto sono arrivati, a sirene spiegate, i mezzi dell’emergenza sanitaria del 118 e una ambulanza della Croce Verde di Morrovalle e Montecosaro, insieme ai vigili del fuoco. Per il giovane papà, purtroppo, non c’è stata nulla da fare. Inutile si sono rivelati i tentativi di salvargli la vita. Il 46enne non si è ripreso. I vigili del fuoco hanno provveduto alla messa in sicurezza dei mezzi coinvolti nel tragico incidente mentre, come si diceva, sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale per effettuare i rilievi di rito e accertare la dinamica del sinistro mortale. La strada è rimasta chiusa.

Il dolore

Josè Luis Albino aveva lavorato, fino allo scorso mese di giugno, come camionista per l’azienda di Piero Dalmazi di Montecassiano. Attualmente lavorava per Transitalia 57, sempre a Montecassiano. Proprio lì i suoi colleghi lo stavano aspettando ieri pomeriggio ma al lavoro Albino non era arrivato nonostante fosse sempre stata una persona puntuale. Così tutti si sono preoccupati fino a quando, a metà pomeriggio, è arrivata la tragica notizia della sua morte. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA