Dieci lavoratori non in regola alla discoteca Liolà: arriva la maxi multa e la sospensione dell’attività

Dieci lavoratori non in regola alla discoteca Liolà: arriva la maxi multa e la sospensione dell attività
Dieci lavoratori non in regola alla discoteca Liolà: arriva la maxi multa e la sospensione dell’attività
di Benede
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 27 Aprile 2022, 05:25

MONTECASSIANO  - Weekend di controlli: sospesa l’attività di una discoteca a Montecassiano, due persone denunciate per guida in stato di ebbrezza e altre due persone trovate in giro dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo. È il bilancio dei controlli eseguiti nel corso del weekend lungo appena trascorso. Per quanto riguarda il controllo alla discoteca di Montecassiano, l’accertamento al Liolà è scattato sabato notte ed è stato eseguito dai carabinieri della Compagnia di Macerata, guidata dal tenente colonnello Roberto De Paoli, insieme ai colleghi del Nil, il Nucleo ispettorato del lavoro di Macerata, comandato dal maresciallo Martino Di Biase, del Nas, il Nucleo antisofisticazioni e sanità di Ancona e del Nucleo cinofili di Pesaro.


Nel corso delle verifiche i militari hanno accertato alcune carenze di igiene e la presenza di 10 lavoratori non in regola con il contratto di lavoro. Le irregolarità riscontrate hanno portato alla contestazione di sanzioni per complessivi 45.000 euro oltre alla sospensione dell’attività imprenditoriale a partire da mezzogiorno di ieri (il provvedimento ha durata fino alla regolarizzazione del personale).


Durante il ponte del 25 aprile, poi, i militari del Nucleo operativo e radiomobile, guidato dal capitano Serafino Dell’Avvocato, hanno inoltre denunciato in stato di libertà un pregiudicato di Appignano per aver violato ripetutamente il divieto di ritorno nel Comune di Macerata emesso dalla questura. Gli stessi militari hanno anche contestato due violazioni per ubriachezza manifesta ad altrettanti cittadini di origine straniera, controllati mentre barcollavano uno a Fontescodella e l’altro a Sambucheto di Montecassiano.

Non solo. Controlli sono stati eseguiti anche su strada. Sempre i militari del Nucleo Radiomobile hanno denunciato una donna di 54 anni e un uomo di 37 residenti in provincia per guida in stato di ebbrezza, sottoposti all’alcoltest, hanno riportato valori rispettivamente di 0,92 e 2,1 grammi per litro di alcol nel sangue.

© RIPRODUZIONE RISERVATA