Monte San Giusto, il tenore di vita non
le piace: moglie insoddisfatta picchia il marito

Venerdì 30 Novembre 2018
Sull'episodio hanno indagato i carabinieri
MONTE SAN GIUSTO - Violenza in famiglia. Questa volta però la vittima è il marito, costretto a chiedere aiuto ai carabinieri per difendersi dalle aggressioni della moglie. I militari della locale stazione, nel pomeriggio di ieri, hanno infatti eseguito un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare nei confronti di una donna di origine romena, di 46 anni.
Secondo quanto è stato ricostruito dagli investigatori dell’Arma, da qualche tempo il marito, un uomo del luogo quasi coetaneo, di 47 anni, subiva costanti vessazioni da parte della donna che  aveva allacciato la relazione sentimentale con il sangiustese sperando in un deciso miglioramento del tenore di vita. Ma, man mano che il menage andava avanti, di giorno in giorno è apparso chiaro alla signora che le condizioni di vita erano ben diverse da quelle che aveva sperato. L’impasse deve evidentemente averla esasperata. L’uomo ha dapprima sopportato le vessazioni, poi si è rivolto alle forze dell’ordine. Il magistrato ha quindi emesso il provvedimento di allontanamento della donna denunciata per maltrattamenti.  Ultimo aggiornamento: 24 Dicembre, 19:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA