Monte San Giusto, trovano sulla strada
10mila euro e li portano subito ai vigili urbani

Trovano sulla strada
10mila euro e li portano
subito ai vigili urbani
MONTE SAN GIUSTO - Trovano un portatablet con documenti e, soprattutto, la ghiotta cifra di 10.000 euro. Senza pensarci due volte si recano dalla polizia municipale e restituiscono il tutto al legittimo proprietario. Il nobile gesto è stato compiuto ieri mattina a Monte San Giusto da Andrea Salvatori, consigliere comunale di minoranza, e dal suo amico Andrea Camerlengo.
«Dovevo portare la macchina di mio fratello dal meccanico – racconta Salvatori - per eseguire il tagliando. Ho deciso di farmi accompagnare dal mio amico Andrea Camerlengo per evitare tempi di attesa. Arrivati sul piazzale dove era parcheggiato il mezzo, davanti al suolificio M2 Quality, in via Berlinguer, la mia attenzione è stata però catturata da un oggetto per terra. Abbiamo voluto verificare che cosa fosse e siamo rimasti sbalorditi. Si trattava di un portatablet con all’interno un tablet, documenti, una pennetta usb e… due mazzette di banconote da 50 e 100 euro per un totale di ben 10.000 euro. A quel punto non abbiamo perso tempo. Poiché in una tasca del portatablet c’erano dei biglietti da visita, abbiamo pensato che non fosse difficile risalire al legittimo proprietario». I due sangiustesi si sono allora recati dalla polizia municipale, che ha provveduto a rintracciarlo telefonicamente. «L’agente ha ovviamente tastato il polso al possibile possessore del portatablet e delle altre cose perdute e, dopo aver ascoltato la precisa descrizione del contenuto da parte dell’imprenditore distratto – aggiunge Salvatori – si è convinta che fosse proprio lui. Poco dopo, nella sede della Municipale, è giunto trafelato l’uomo di affari, ancora pallido per la paura di aver perso un tale “tesoretto”. Ci ha raccontato che è di Grottazzolina e che si occupa di vasche di idromassaggio ed aree benessere. Ha quasi sbandato alla guida della sua auto quando ha ricevuto la telefonata, ha fatto inversione ed ha raggiunto la sede della Municipale. Ci ha ringraziato di cuore. Noi siamo stati contenti di aver fatto un bel gesto». Che sarebbe auspicabile fosse ripetuto in situazioni analoghe.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 13 Maggio 2018, 12:55 - Ultimo aggiornamento: 13-05-2018 12:55

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO