Mogliano, si fanno chiudere nell'azienda
di borse per ripulirla: beffati dall'allarme

Giovedì 20 Settembre 2018
Mogliano, si fanno chiudere nell'azienda di borse per ripulirla: beffati dall'allarme
MOGLIANO - Manomettono allarmi e ponti radio ma l’alta tecnologia degli impianti li tradisce. E sono costretti a fuggire a mani vuote. Tentato furto l’altra notte in un magazzino della Gianni Conti Outlet di Mogliano, azienda che si trova nella zona industriale San Pietro dove produce borse e valigie artigianali in pelle di altissima qualità. Il tentato colpo è avvenuto nella serata di martedì quando i malviventi sono rimasti nascosti dentro il magazzino dell’azienda. I ladri sono rimasti all’interno del capannone inoperosi sino a quando dalla fabbrica adiacente non se ne sono andati via i titolari, un paio di ore dopo. Ma il nuovo impianto ha allertato il centro operativo Axitea e sono stati costretti alla fuga a mani vuote. © RIPRODUZIONE RISERVATA