Dramma a Matelica, un giovane di 32 anni precipita dal ponte di San Rocco e muore

Mercoledì 27 Ottobre 2021 di Riccardo Antonelli
I soccorsi e le forze dell'ordine a Matelica

MATELICA - La città di Matelica sotto choc per la morte di un giovane del posto che è precipitato dal ponte del quartiere San Rocco, in via Roma. Il dramma si è consumato intorno alle ore 18. A lanciare l’allarme è stata una passante, una signora, che si è accorta del corpo guardando proprio da sopra al ponte sul torrente Rio Imbrigno, piccolo affluente del fiume Esino.

 

Subito è partita la macchina dei soccorsi, con il 118 e i carabinieri che sono immediatamente giunti sul posto e facendosi largo tra la vegetazione sono arrivati nei pressi del corpo del ragazzo, un 32enne. Purtroppo non c’era più nulla da fare: il matelicese era già deceduto dopo un volo di circa 15 metri, impattando rovinosamente sulle rocce intorno al corso d’acqua. Da chiarire l’esatta dinamica dell’accaduto, ma da una prima ricostruzione sembra si sia trattato di un gesto volontario. Sul posto sono intervenuti anche vigili del fuoco e polizia locale. Malauguratamente quel ponte è tristemente conosciuto ai matelicesi per una lunga serie di persone che negli anni si sono gettate nel vuoto nel tentativo di farla finita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA