Malore fatale per un operaio di 41 anni: aveva cominciato a lavorare solo pochi giorni fa per un'impresa edile

Lunedì 19 Luglio 2021
Malore fatale per un operaio di 41 anni: aveva cominciato a lavorare solo pochi giorni fa per un'impresa edile

MATELICA - Un uomo di 41 anni originario della provincia di Brescia è stato stroncato da un malore. La tragedia è avvenuta a Matelica, dove la vittima, Stefano Rambaldini, era arrivata da pochi giorni per lavorare in un’impresa edile

 

 

L’uomo abitava in via Martiri della Libertà e a lanciare l’allarme è stato un collega che si trovava con lui. Il 41enne era steso sul letto e non dava segni di vita. Immediatamente sul posto sono intervenuti gli operatori dell’emergenza sanitaria del 118 e i carabinieri. Purtroppo per l’operaio edile non c’era nulla da fare. Era cardiopatico ed in passato era anche stato sottoposto a un intervento chirurgico. I carabinieri, sulla base della relazione dei medici, hanno appurato le cause naturali del decesso e la Procura ha subito dato il nulla osta per la celebrazione dei funerali.

Ultimo aggiornamento: 15:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA