I carabinieri lo sorprendono in strada e lui presenta una ricetta falsa, un 21enne finisce nei guai

Lunedì 23 Marzo 2020
I carabinieri durante i controlli
MATELICA -  In giro per Matelica con una ricetta falsa, ieri i carabinieri della compagnia di Camerino hanno denunciato un 21enne sorpreso in città, dopo aver acquistato un farmaco che si usa per disturbi mentali, dall’effetto psicotropo. Si tratta di un giovane che risulta residente a Roma, P.A. che era in giro per Matelica, incappato nei controlli dei militari, che sul territorio verificano il rispetto delle norme per contrastare la diffusione del Coronavirus. 
E’ stato trovato in possesso di un medicinale inserito nella lista di quelli che hanno come principio attivo, una sostanza che ha effetti sulla psiche. Gli è stata trovata addosso anche la ricetta, poi risultata falsa. I carabinieri lo hanno dunque denunciato in stato di libertà alla procura di Macerata per i reati di contraffazione, uso di atto falso e detenzione di una sostanza stupefacente.  © RIPRODUZIONE RISERVATA