Ampliamento del centro sportivo: il Comune ora si rivolge ai privati. Gli impianti in località Boschetto verranno potenziati

Venerdì 7 Gennaio 2022
Il sindaco di Matelica Massimo Baldini

MATELICA  - Il centro sportivo in località Boschetto, che racchiude campi da tennis e da calcetto di recente rinnovati è gettonatissimo dai matelicesi, tanto che l’amministrazione comunale sta pensando di ingrandirlo. Sono sempre di più le persone che colgono l’occasione di fare sport presso gli impianti di questa zona, agevolati anche dalla possibilità di trovare parcheggio. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Massimo Baldini ha deciso per questo di incrementare sia gli spazi chiusi per attività ricreative, che i campi a disposizione, dove praticare diversi sport. 

 
Per questo si è pensato di rivolgersi ai privati, tramite un bando per raccogliere eventuali manifestazioni di interesse, da parte di privati oppure soggetti pubblici, che siano interessati alla realizzazione di iniziative per l’ampliamento dell’offerta alla comunità di spazi per attività sportive, nell’area di proprietà comunale sita in località Boschetto e via Guido Rossa. Entro il termine fissato, è pervenuta una sola manifestazione di interesse, da parte di una società privata. Ad esaminare l’offerta è stata la commissione comunale, formata dall’ingegnere Enrico Burzacca responsabile del settore lavori pubblici del comune di Matelica, dall’architetto Daniela Medori responsabile del settore urbanistica del comune, da Maria Gabriella Elia, responsabile comunale dei servizi amministrativi.

Ora non resta che attendere le valutazioni della commissione, che dovrà tenere conto del fatto che il progetto sia adeguato alla normativa vigente in materia anticendio, impiantistica e di sicurezza, consenta il mantenimento o l’ampliamento dell’omologazione per svolgere manifestazioni ed eventi, permetta l’aumento della polifunzionalità degli impianti sportivi, ferma restando la destinazione ad uso sportivo. Gli obiettivi dell’amministrazione comunale, grazie all’eventuale collaborazione con i privati sono l’ampliamento e la diffusione della pratica relativa alle discipline sportive, con la previsione e la garanzia di attività finalizzate al coinvolgimento dei più giovani, in particolar modo tramite le istituzioni scolastiche, per incentivarli sempre di più a praticare sport. La maggiore funzionalità degli impianti sportivi andrà a beneficio di tutta la cittadinanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA