Violenza sessuale su tre bimbe
​Accusato un ex catechista

Venerdì 4 Luglio 2014
Violenza sessuale su tre bimbe ​Accusato un ex catechista

MACERATA - Violenza sessuale nei confronti di due bambine e tentata violenza sessuale nei confronti di una terza. Sono le pesanti accuse contestate dalla Procura di Macerata, guidata dal procuratore capo Giovanni Giorgio, a un ex catechista di un piccolo paese dell’entroterra. In questi giorni infatti il Pm Rosanna Buccini ha chiuso le indagini notificando l’avviso di garanzia all’uomo, un cinquantaseienne sposato e padre di tre minori.

I fatti contestati risalgono al periodo compreso tra il 2010 e il 2012. Nel corso delle indagini venne fatta anche una perquisizione in casa dell’uomo. Fu sequestrato diverso materiale informatico, oltre al suo computer su cui gli inquirenti trovarono abbondante materiale pedopornografico. Per questi fatti la Procura maceratese ha inviato gli atti alla Procura di Ancona.

Sempre in fase di indagine vennero sentite con la formula dell’incidente probatorio, con il supporto di una psicologa, cinque bambine (oggi la più piccola ha nove anni, mentre la più grande 15). Di queste, tre hanno confermato le molestie.

Ultimo aggiornamento: 8 Luglio, 16:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA