L’ultimo saluto a Gianmarcio Brizioli: era il decano dei veterinari. Domani mattina il funerale

Sabato 4 Dicembre 2021
L ultimo saluto a Gianmarcio Brizioli: era il decano dei veterinari. Domani mattina il funerale

MACERATA  - È morto ieri mattina il dottor Gianmario Brizioli, maceratese di 91 anni, medico veterinario di lungo corso e personaggio di rilievo della città: lascia la moglie Silvana Donati ed i figli Carlo, Riccardo e Enrico, amministratore delegato del gruppo Kos Care.

 

Il dottor Gianmario Brizioli era originario di Chiaravalle (dove era nato il 5 ottobre del 1930), si era laureato in Veterinaria ed aveva sempre la professione nel capoluogo maceratese, dove abitava in via don Bosco: fu il primo nelle Marche ad aprire una struttura medico-chirurgica per la cura degli animali da affezione, la “Clinica del cane” che debuttò diversi decenni orsono con sede nella zona di via Due Fonti.


Veterinario di lungo corso, Brizioli è stato il riferimento per generazioni di giovani medici ed anche per i tanti marchigiani che alla sua struttura medica facevano riferimento per far curare i propri animali, una struttura all’avanguardia anche per le dotazioni tecnologiche. Una grande professionalità, ma anche una presenza importante nel campo del sociale, un impegno a favore delle associazioni ed in particolare dei Lions. Con il dottor Brizioli si chiude una pagina della storia recente cittadina, un personaggio che ha saputo eccellere nella professione, impegnandosi anche nel campo sociale: i funerali del veterinario maceratese si svolgeranno domani alle 9.30 nella chiesa parrocchiale del Sacro Cuore e sarà l’occasione per l’ultimo saluto ad una persona che ha saputo essere un punto di riferimento, non solo nella professione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA