Incassa i soldi ma non stipula le polizze: assicuratore denunciato per truffa a dieci automobilisti

Macerata, incassa i soldi ma non stipula le polizze: assicuratore denunciato per truffa a dieci automobilisti
Macerata, incassa i soldi ma non stipula le polizze: assicuratore denunciato per truffa a dieci automobilisti
2 Minuti di Lettura
Sabato 14 Novembre 2020, 14:07

MACERATA - Incassa i soldi ma non stipula le polizze: assicuratore denunciato per truffa a dieci automobilisti. Tutto è cominciato durante il lockdown, convinto in buona fede di eserre a posto con la copertura assicurativa.

LEGGI ANCHE:

Coronavirus, 779 nuovi positivi nelle Marche: infetto un tampone su tre/ I numeri del contagio nelle regioni

Boom di contagi Covid nelle scuole e nelle case di riposo: asilo chiuso e classi in quarantena

Un uomo di 59 anni, residente in un Comune della provincia di Macerata e con studio assicurativo a Corridonia, è stato denunciato per truffa dopo un’operazione condotta dalla Polizia Locale di Macerata. Tutto è cominciato durante il lockdown quando, durante un controllo di routine, è stato contestato a un automobilista di non avere un’assicurazione valida. Alla risposta dell’uomo di aver pagato la quietanza, e anzi di aver sottoscritto con lo stesso ufficio anche l’assicurazione dell’auto della moglie e quella sulla casa, la Polizia locale di Macerata ha avviato le indagini, scoprendo che, in seguito ai pagamenti, non erano mai stati consegnati i relativi documenti, ma l’automobilista in mano aveva soltanto i preventivi. Approfondendo le indagini, in stretto contatto con la Procura della Repubblica di Macerata e con la Polizia locale di Corridonia, e grazie anche agli impianti di videosorveglianza, è stato scoperto che altre nove persone – in prevalenza artigiani e operai – erano state raggirate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA