Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Intontiscono il cane con lo spray, poi entrano in casa e rubano denaro e monili

Ancora un furto in un appartamento
Ancora un furto in un appartamento
di Alessandra Bastarè
3 Minuti di Lettura
Domenica 20 Settembre 2020, 02:35 - Ultimo aggiornamento: 09:40
MACERATA - Ladri in un appartamento di Sforzacosta e in una edicola nel centralissimo via Garibaldi a Macerata: indagini delle forze dell’ordine per dare un volto e un nome ai malviventi. Nel primo caso il malvivente (o i malviventi) sono entrati in azione venerdì mattina in una casa nella frazione del capoluogo.

LEGGI ANCHE: Tavullia, tentato furto nell'azienda di Valentino Rossi. Ladri messi in fuga nella notte in un vicino terreno agricolo

 
A denunciare quanto accaduto - sui social e agli uomini della Volante della polizia di Macerata - è stata la proprietaria dell’appartamento visitato dai ladri. «Per fortuna quando sono entrati in casa eravamo fuori – scrive la malcapitata su Facebook -. Il cane è stato probabilmente intontito con dallo spray e anche un’altra abitazione in zona è stata visitata». I banditi hanno rubato nell’appartamento contanti e alcuni monili d’oro; sono in corso le indagini della polizia. 
Nel secondo caso i ladri sono invece entrati in azione all’Edicola&Co in corso Garibaldi a Macerata dove nel pomeriggio di venerdì un giovane romeno, in evidente stato di ubriachezza, ha aggredito un passante colpendolo anche con una bottigliata alla testa, un farmacista e due poliziotti prima di essere arrestato. All’interno dell’edicola i malviventi hanno portato via alcuni soldi spicci del fondo cassa e dei biglietti dell’autobus per un totale di poco più di 60 euro.
A scoprire e denunciare quanto accaduto è stata la proprietaria ieri mattina quando si è recata a lavoro; la donna ha infatti trovato la serranda e la porta aperte. Su quanto accaduto indagano i carabinieri di Macerata. 
In settimana anche un’altra attività commerciale era stata visitata dai ladri nella centralissima arteria del capoluogo. Nella notte tra mercoledì e giovedì infatti, di nuovo in via Garibaldi, era stato preso di mira il centro estetico Estetique.
In questo caso il malvivente – da chiarire se più di uno – si è intrufolato all’interno del locale attraverso una finestra che dà in un vicolo secondario della via che si diparte dai Cancelli e ha poi messo a soqquadro tutto, dovendosi però “accontentare” di un bottino assai magro, dato che è riuscito a rubare, fortunatamente, soltanto pochi soldi che erano stati lasciati come fondo cassa. Anche in questo caso la titolare ha denunciato quanto accaduto ai carabinieri di Macerata che stanno indagando sul furto.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA