La sfera perfetta finisce nel mirino. Miliozzi attacca: «Con le luci di Natale è un disastro. L'arte va rispettata»

La Sfera illuminata
La Sfera illuminata
2 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Dicembre 2023, 02:00 - Ultimo aggiornamento: 12:23

MACERATA - La Sfera perfetta di Umberto Peschi finisce al centro del dibattito politico. «L’hanno trasformata in un albero di Natale, un disastro». «Umberto Peschi è uno scultore marchigiano, punto di riferimento per tantissimi artisti del nostro territorio, a cominciare da Dante Ferretti - spiega iol consigliere comunale d’opposizione David Miliozzi -. Questa sfera in ferro è un’opera d’arte modulare, che il Maestro Peschi volle allestire davanti allo Sferisterio, una scultura/mondo che, tra le tante cose, evoca l’internazionalità del nostro più importante monumento. L’arte e il lavoro degli artisti, come qualsiasi lavoro, vanno rispettati. Non si può mettere il cappello di Babbo Natale su un quadro di Caravaggio».

Nel mirino di Miliozzi l’illuminazione natalizia. «Con queste luci, questa scultura è stata trasformata in un albero di Natale - prosegue il consigliere di minoranza -.

Di giorno, quando si può ammirare al meglio la ricerca modulare dell’artista, adesso ci sono fili che penzolano grottescamente intorno all’opera d’arte, rovinandola. Sappiamo che questo ennesimo gesto dissennato è meno grave di tanti altri di questa giunta inadeguata, ma con queste righe vogliamo sottolineare il modo di operare, superficiale e arrogante, di questi amministratori che da tre anni dicono: “qui comando io e faccio come mi pare”. Un disastro, aggiungiamo noi». Insomma, la scultura davanti allo Sferisterio fa discutere e diventa motivo di dibattito per il fatto che per la prima volta viene illuminata in tema natalizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA