Macerata, scippa il cellulare alla ragazzina e fugge con la targa dell'auto nascosta: arrestato il rapinatore

Mercoledì 30 Ottobre 2019
Macerata, scippa il cellulare alla ragazzina e fugge con la targa dell'auto nascosta: arrestato il rapinatore

MACERATA - L'aver nascosto parte della targa della sua auto non è bastato: arrestato un 27enne accusato di aver scippato del cellulare una ragazza minorenne.

Macerata, le strappa di mano il cellulare e scappa a piedi: caccia allo scippatore

Vallefoglia, chiede informazioni e cerca di strappargli l'orologio: caccia alla ladra sulla Golf


Lo scippo è avvenuto lo scorso 12 ottobre in centro con vittima una studentessa minorenne. La rapina ha avuto luogo mentre la giovane ragazza si stava recando a scuola, lungo via Cioci, venendo avvicinata da un ragazzo giovane che, con forza, le strappava il telefono cellulare dalle mani allontanandosi velocemente a bordo della propria autovettura della quale aveva occultato parte della targa coprendola con della carta.
Immediate le indagini della Squadra Mobile. Gli operatori acquisivano le immagini dei sistemi di videosorveglianza cittadina e procedevano alla visione di tutte le telecamere. Ascoltati anche alcuni testimoni. I poliziotti lo hanno arrestato con l'accusa di rapina, il giovane è rinchiuso ai domiciliari in una città della provincia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA