Scambio di foto hard con una ragazza minorenne: studente universitario finisce nei guai

Scambio di foto hard con una ragazza minorenne: studente universitario finisce nei guai
Scambio di foto hard con una ragazza minorenne: studente universitario finisce nei guai
2 Minuti di Lettura
Sabato 30 Aprile 2022, 04:30

MACERATA  - Conosce una ragazzina minorenne su un social, poi inizia a mandargli video hard e foto delle proprie parti intime, convincendola anche a mandargli proprie foto senza veli. Uno studente universitario di 21 anni è accusato di corruzione di minorenne e atti sessuali con minore. 

 
Di recente la Procura ha chiuso le indagini a carico dello studente siciliano. Secondo quanto ricostruito dalla Procura – il fascicolo è del pubblico ministero Rosanna Buccini – a inizio dell’anno scorso il giovanissimo aveva conosciuto la ragazzina di Potenza Picena su Instagram. Da febbraio i due si erano scritti privatamente usando la messaggistica di quel social e lui le avrebbe inviato un video a sfondo sessuale in cui si vedeva un giovane, ma non il volto, mentre compiva gesti di autoerotismo. Gli scambi sarebbero proseguiti per circa tre mesi, periodo in cui lo studente avrebbe inviato alla minorenne anche proprie foto di parti intime.

Secondo l’accusa il 21enne avrebbe inviato le sue foto hard anche attraverso la messaggistica Telegram facendosi inviare a sua volta foto dalla ragazzina senza indumenti. Condotte queste che sono costate al ragazzo l’accusa di corruzione di minorenne. Ma non solo. Il giovane è accusato anche di atti sessuali con minore perché avrebbe indotto la ragazzina a compiere atti di autoerotismo, facendo lui stesso la medesima cosa sempre in chat Telegram. Nei giorni scorsi, dunque, la Procura ha notificato all’indagato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari, il 21enne è difeso dagli avvocati Raffaele Barra del foro di Agrigento e Gianluca Gattari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA