Macerata, rubano in una casa inagibile
per il terremoto: presi due sciacalli

Lunedì 29 Aprile 2019
MACERATA – Rubano in una casa inagibile per il terremoto: individuati e denunciati due sciacalli.
Si tratta di un 23enne italiano ed un 27enne albanese, entrambi con precedenti, incastrati dalla Squadra mobile di Macerata, tramite testimonianze, appostamenti e immagini di videosorveglianza, per un furto avvenuto il 2 marzo scorso. Erano stati rubati uno stereo, dei pattini, un fusto di olio, un giubbotto di pelle ed un amplificatore. Lo stereo e l’olio sono stati ritrovati in casa dell’italiano, dove era custodita anche una bicicletta professionale del valore di un migliaio di euro risutltata poi rubata in un’altra casa inagibile a Montefano. © RIPRODUZIONE RISERVATA