In arrivo nuovi medici negli ospedali per coprire le carenze di personale, l'Asur prepara i bandi per i concorsi

L'ospedale di Macerata
L'ospedale di Macerata
di Luca Patrassi
3 Minuti di Lettura
Sabato 14 Agosto 2021, 07:50

MACERATA - Assunzioni e bandi di concorso nel mondo della sanità: si muove anche con i buoni propositi il piano occupazionale dell’Asur Marche. Partiamo dai buoni propositi: pubblicato nei giorni scorsi il bando per l’assunzione di 19 medici specialisti nel settore della Medicina di urgenza. Si parla di buoni propositi perché si tratta di un tentativo che va avanti da anni e che ogni anno si infrange sulla cruda realtà della carenza di specialisti di settore con i bandi che vanno semideserti. 

 

Vediamo quale sarà la sorte del nuovo tentativo firmato dall’Asur: si tratta appunto del bando per 19 posti di medico specialista nel settore della Medicina di urgenza, dieci per le Aree vaste territoriali delle Marche e i rimanenti nove per le varie aziende ospedaliere con Pesaro a fare la parte del leone delle richieste. Finora appunto i bandi erano risultati poco fruttuosi, al punto che ci si era mossi anche per assumere medici non specialisti ma questa graduatoria era poi finita nelle secche di qualche scrivania. Ora un nuovo bando di concorso sperando che si siano formati nuovi specialisti del settore. Concorsi anche per specialisti di Cardiologia e di Anatomia patologica. 

Assunzioni e nomine appena disposte dalla dirigenti dell’Area Vasta 3 dell’Asur Daniela Corsi. Si parte con l’assunzione a tempo determinato di due specializzandi di Medicina di urgenza: sono Chiara Pierandrei e Fabio Bellavia. Assunzione a tempo indeterminato nel profilo di Dirigente medico di Radiodiagnostica per due medici vincitori di concorso: Gianluca Testiccioli e Valentina Damiani. A tempo determinato l’assunzione nel profilo di Dirigente medico di Cardiologia della dottoressa specializzanda Lucia Malatini. Due le nomine alla direzione di unità operative complesse: la prima è la direzione della Unità operativa Igiene ambienti aperti e confinati che è stata affidata alla dottoressa Maria Teresa Leoni, l’altra è la direzione di Cardiologia dell’ospedale di Civitanova che è stata affidata al dottor Luigi Aquilanti. Infine si è proceduto con la proroga di un anno per alcune assunzioni di assistenti amministrativi (Andrea Buratti, Michela Duiz, Debora Iammarino, Andrea Montanari e Andrea Gatti e di una logopedista (Valentina Trapè). 

Sul fronte dei siti vaccinali che fanno riferimento all’area territoriale maceratese infine c’è la notizia della chiusura - limitatamente ai pomeriggi del corrente mese di agosto - del polo vaccinale di Piediripa di Macerata rispetto al quale da settimane il sindaco di Macerata chiede il sostegno degli altri Comuni che ne beneficiano riguardo alla messa a disposizione di personale per i controlli esterni.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA