Movida universitaria, il racconto di una giovane: «Molestata da un ubriaco in centro. È stato allontanato dai miei amici»

Movida universitaria, il racconto di una giovane: «Molestata da un ubriaco in centro. È stato allontanato dai miei amici»
​Movida universitaria, il racconto di una giovane: «Molestata da un ubriaco in centro. È stato allontanato dai miei amici»
di Daniel Fermanelli
3 Minuti di Lettura
Sabato 26 Novembre 2022, 03:00

MACERATA - Una giovane molestata durante la movida universitaria. È successo nella notte tra giovedì e venerdì, quando il centro storico di Macerata si riempie di giovani per il tradizionale appuntamento settimanale all’insegna del divertimento e della spensieratezza. A raccontare l’accaduto è la ragazza che ha ricevuto le insistenti avance, che si è sfogata con un messaggio postato su una nota pagina Instagram seguita da tantissimi studenti dell’ateneo. 

 

«Scrivo per denunciare un uomo sui quaranta-cinquant’anni ubriaco - si legge nel messaggio scritto subito dopo l’accaduto - che si è avvicinato a me chiedendomi di vedere le mani per poi abbracciarmi a sé, dandomi un bacio in testa con insistenza. Fortunatamente ero con due amici che lo hanno immediatamente allontanato. Subito dopo abbiamo chiamato la polizia, siamo tutt’ora al telefono con loro». La giovane ha ricostruito altri particolari di quanto accaduto. «Questa spiacevole situazione è avvenuta in via Garibaldi, lui si è diretto verso i cancelli. Purtroppo non è il primo incontro con questa persona, spesso l’ho vista in un bar del centro ma non si è mai avvicinato a tal punto».

La giovane ha poi descritto l’uomo che l’ha baciata contro la sua volontà: ha i capelli grigi e indossava un giubbotto nero. «Se dovesse capitare a qualcuno di rivederlo e si riavvicina chiamate la polizia, hanno già una segnalazione. Ora gli agenti si sono diretti in via Garibaldi per cercarlo». L’intervento degli uomini della Volante dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura di Macerata è stato tempestivo ma della persona di 40-50 anni nessuna traccia. La giovane ha immediatamente dato l’allarme alle forze dell’ordine invitando tutti a fare altrettanto qualora si dovessero trovare in una simile situazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA