Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La maestra Antonella uccisa dalla malattia a 55 anni: «Tutti i suoi alunni sono stati un po' figli suoi»

La maestra Antonella uccisa dalla malattia a 55 anni: «Tutti i suoi alunni sono stati un po' figli suoi»
La maestra Antonella uccisa dalla malattia a 55 anni: «Tutti i suoi alunni sono stati un po' figli suoi»
1 Minuto di Lettura
Martedì 27 Aprile 2021, 09:00

MACERATA - Lutto in città per la scomparsa di Antonella Verdenelli, insegnante alla scuola elementare “Anna Frank” di Villa Potenza di Macerata. Aveva 55 anni.

La donna è morta all’ospedale dopo aver combattuto contro una malattia che non è riuscita a sconfiggere. La scomparsa dell’insegnante ha lasciato un po’ orfani anche i suoi alunni e i colleghi che hanno apprezzato negli anni il lavoro. «Maestra appassionata, tutti i bambini e le bambine a cui ha insegnato sono stati un po’ i suoi figli», ricorda il fratello Pierpaolo. Antonella Verdenelli, oltre al fratello, lascia la madre Anna, la cognata Elisa, le nipoti Lavinia e Letizia Corallo insieme ad amici e parenti. I funerali si svolgeranno oggi alle 15.30 alla chiesa dell’Immacolata di Macerata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA