Macerata, i locali della movida
al setaccio: sequestrata droga

Venerdì 4 Marzo 2016
La polizia durante un controllo sul territorio

MACERATA - Non si ferma la massiccia operazione della Questura di Macerata per debellare la microcriminalità dal Capoluogo. Nella serata di ieri, infatti, le volanti, insieme al personale del Reparto prevenzione crimine di Perugia, hanno controllato circa sessanta persone, in buona parte con precedenti di polizia, nei locali della movida maceratese, sia fuori che all’interno del centro storico.
Il controllo ha interessato anche l’aspetto amministrativo della gestione dei predetti locali. In un caso, poi, sono state rinvenute più dosi di marijuana, ennesima testimonianza della diffusione di sostanze stupefacenti, che tuttavia ha subito delle notevoli battute di arresto negli ultimi mesi, visti i continui sequestri effettuati, anche di ingenti quantitativi. 
Sempre ieri un italiano di 28 anni, che ieri sera ha tentato di rubare un portafoglio all’interno di una borsetta in un locale da ballo: il rapidissimo intervento della Volante ha scongiurato la fuga del giovane ladro, che è stato immobilizzato ed inchiodato alle sue responsabilità.
Il rafforzato controllo del territorio nei giorni scorsi ha permesso alle Volanti di denunciare una romena di 45 anni, sorpresa a rubare alcuni prodotti pregiati nel reparto profumeria dell’”Ipersimply” del centro commerciale “Valdichienti” di Piediripa. 

Ultimo aggiornamento: 16:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA