Investita davanti al Convitto, muore una donna di 46 anni. Il mezzo coinvolto è un bus

Martedì 20 Luglio 2021
Il luogo della tragedia

MACERATA - Tragedia questa mattina davanti al Convitto di Macerata. Una donna di 46 anni è morta investita. Dopo le prime indagini svolte dalla polizia locale è stato individuato un autobus che sarebbe il mezzo coinvolto nel sinistro mortale. Ma la dinamica dell'incidente è ancora da ricostruire visto che il mezzo non si è fermato ma è stato individuato successivamente dagli agenti grazie ad alcuni accertamenti.  Quando sono scattati i soccorsi, sul posto è arrivato il personale del 118 che ha tentato di salvare la donna ma purtroppo per lei non c'è stato nulla da fare. A terra, vicino al corpo e proprio sopra le strisce pedonali, sono stati trovati gli effetti personali dalla vittima, una 46enne di Corridonia. La ricostruzione dell'accaduto è affidata alla polizia municipale. Si cerca di capire anche se nella zona ci siano telecamere che possano essere d'aiuto per chiarire la dinamica della vicenda. 

LEGGI ANCHE:

Accusa un malore mentre cammina in acqua: inutili i soccorsi, muore una donna

Ultimo aggiornamento: 21 Luglio, 15:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA