Fusione Med Group-Rekordata Juice
Nasce il maggiore polo Apple in Italia

Fusione Med Group-Rekordata Juice, nasce il maggiore polo Apple in Italia
Fusione Med Group-Rekordata Juice, nasce il maggiore polo Apple in Italia
di Giuseppe Porzi
4 Minuti di Lettura
Giovedì 21 Luglio 2022, 07:50

MACERATA - Med Group diventa il rivenditore Apple (“Apple Premium Reseller”) più grande d’Italia per numero di punti vendita e certificazioni con l’annunciata fusione tra l’azienda maceratese della famiglia Parcaroli e il gruppo costituito da Rekordata – azienda di riferimento per la fornitura di soluzioni tecnologiche e innovative ad aziende, scuole e pubbliche amministrazioni – e Juice, catena di negozi Apple Premium Reseller e rivenditori autorizzati Apple leader nel Nord Italia.

 
Il risultato
Un traguardo che arriva a suggellare un percorso di crescita travolgente per Med Group, oggi proprietaria di MedStore (la principale catena di negozi Apple Premium Reseller del centro Italia), MedSystems (fornitore di soluzioni tecnologiche e innovative Apple ad aziende, scuole e organizzazioni) e Ict Industries (distributore di prodotti informatici e del brand Tunit). Il risultato rappresenta il coronamento di un percorso qurantennale nel settore, continuando a proporsi come leader nel settore tecnologico grazie alla capacità imprenditoriale della famiglia Parcaroli, che già nel 1982 fu in grado di anticipare i tempi, portando i prodotti Apple in Italia. 

L’espansione
«Da oggi, insieme a Juice e Rekordata, creiamo un gruppo pronto a portare la ricca offerta che storicamente offriamo sul nostro territorio si rafforza anche nelle regioni del Nord Italia - è il commento di Stefano Parcaroli, Ceo di Med Group -. La nostra realtà consolida così la sua presenza per dare supporto ai nostri clienti nell’evoluzione del mercato in un anno che per noi segna un traguardo importante: 40 anni di attività sul territorio. Questa operazione è solo l’inizio di un percorso di espansione che stiamo iniziando a disegnare: confidiamo di continuare in tale direzione con l’ampliamento di competenze e risorse che ci renderanno ancor più protagonisti nell’essere uno dei principali partner in Italia a cui affidarsi per affrontare la sfida dell’innovazione».

Le dimensioni
La nuova realtà potrà contare su una capillarità territoriale grazie ai 32 punti vendita nel Nord Italia di Juice e ai 24 negozi nel Centro Italia di Med Store, configurando così la catena di negozi autorizzati Apple della maggiore estensione sul suolo nazionale, con 10 competence center, 56 store – che diventeranno 60 nei prossimi mesi – e oltre 500 dipendenti distribuiti in 11 regioni italiane. Oltre ad Apple, grazie alle oltre 200 certificazioni ottenute da Rekordata, Juice e Med Group, questa nuova realtà avrà inoltre il maggior numero di certificazioni da parte di brand internazionali sul territorio italiano. 

«La sede legale - prosegue Parcaroli - continuerà ad essere a Macerata, nell’avveniristica struttura di Piediripa, vero e proprio quartier generale in grado di coordinare tutte le l’attività del gruppo, sempre mantenendo con noi tutta l’esperienza dei professionisti del gruppo Juice-Rekordata. Ci tengo a dire che questa fusione ci vede sì, come soci di maggioranza, ma con la volontà di lavorare tutti insieme per la crescita di una realtà che non ha eguali in Italia ed in Europa. Una crescita che nei nostri programmi prevede un obiettivo di fatturato di 400 milioni di euro per il 2023 e che avrà il suo punto di forza nella sua forza-lavoro, che non vedrà alcun ridimensionamento, anzi, andremo a creare nuove opportunità lavorative».
Giuseppe Por

© RIPRODUZIONE RISERVATA