Ruba un portamonete in un negozio e poi va al bar, denunciato un 43enne

Alcune pattuglie della polizia
Alcune pattuglie della polizia
di Benedetta Lombo
2 Minuti di Lettura
Domenica 19 Giugno 2022, 05:40

MACERATA - Entra in un negozio e ruba un portamonete, rintracciato dalla polizia in un bar è stato denunciato per furto e per inosservanza del foglio di via emesso dal questore. L’uomo, infatti, è un 43enne della provincia di Macerata nei cui confronti il questore Vincenzo Trombadore aveva emesso, il 30 maggio scorso la misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Macerata.

 
Il furto invece era stato messo a segno nel pomeriggio di venerdì in un negozio di corso Cairoli, era stata la negoziante a richiedere l’intervento delle forze dell’ordine al numero unico 112. Sul posto era intervenuta una pattuglia della Squadra Volante e la negoziante aveva riferito ai poliziotti che un uomo, dopo essere entrato in negozio, si era impossessato di un portamonete in pelle esposto in vetrina dandosi subito dopo alla fuga a piedi. Sulla base della descrizione fisica fatta dalla titolare del negozio e la visione delle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza, è stata subito diramata la nota di ricerche e nell’arco di pochi minuti l’uomo, un 43enne residente in provincia è stato rintracciato all’interno di un bar che si trova nelle vicinanze. Vistosi scoperto, l’uomo ha consegnato spontaneamente ai poliziotti il portamonete rubato poco prima. Per il 43enne dunque è scattata la denuncia a piede libero per il reato di furto aggravato e per l’inosservanza alla misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Macerata disposto dal questore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA