Giornate del Fai e auto storiche
fanno il pieno di presenze

Domenica 22 Marzo 2015
Una Jaguar d'epoca

MACERATA - Le Giornate del Fai, raduni di auto storiche e musei aperti. Migliaia di presenze alle varie iniziative Nonostante la pioggia insistente tante e tutte partecipate sono state le iniziative che hanno animato diverse città della provincia. A partire dal capoluogo, dove il teatro romano di Villa Potenza è stato aperto con visite guidate. Da Piediripa, ieri mattina, è partita la sfilata di auto storiche organizzata dalla Scuderia Marche - Club motori storici. Le splendide signore d’epoca hanno puntato verso l’entroterra per la rievocazione della Sfercia-Camerino, la cui prima edizione si tenne nel lontano 1957. Sempre a Macerata, in piazza della Libertà, hanno fatto bella mostra di sé altre auto d’epoca per il Memorial Bandini. Ancora storia nel mix ben calibrato del Fai con cultura e ambiente, protagonista del primo weekend di primavera è stata “L'eredità napoleonica nel Maceratese” che ha portato nel fine settimana seimila presenze nel parco di Villa Eugenia a Civitanova, a Villa Tuscolano ad Appignano, a Villa Valcampana a Treia e a Palazzo Torri in via Garibaldi.

Ultimo aggiornamento: 23 Marzo, 14:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA