Contagi in crescita nel Maceratese,Civitanova è la città con più positivi.Tornano i pazienti al pronto soccorso del capoluogo

Lunedì 9 Agosto 2021 di Emanuele Pagnanini
L'ospedale di Macerata

MACERATA - Macerata è una delle province italiane in cui il contagio Covid è cresciuto di più nell’ultima settimana. Rispetto ai 7 giorni precedenti, il numero di positivi è aumentato del 116,7%, ossia ben più che raddoppiato.

 

 

Solo Aosta (166,7%), Lecco (stessa precentuale,166,7%) ed Enna (134,3%) hanno una velocità di diffusione del virus più alta. La provincia è al 19esimo posto in Italia per incidenza, che ieri ha toccato 113 contagi a settimana ogni 100mila abitanti. In numero assoluto negli ultimi sette giorni sono stati 348, come il 2 maggio scorso. Fermo ha un incidenza ancora più alta (17esimo posto, 116). Nelle Marche l’incidenza è di 79, dunque Macerata è 34 punti sopra e 44 sopra quella nazionale. 
Fortunatamente, grazie ai vaccini, all’aumento di contagi non corrisponde più una crescita proporzionale nelle ospedalizzazioni. L’aumento di ricoveri è molto più basso sia nel territorio nazionale che nelle Marche, cosicché la zona gialla è lontana: oltre ad un incidenza superiore a 50 contagi ogni 100mila abitanti è stato introdotto il criterio del tasso di occupazione ospedaliera che nelle terapie intensive è del 10% e nelle Marche sfioriamo il 3%. In provincia ci sono due pazienti attualmente ricoverati al Pronto Soccorso di Macerata, rimasto vuoto da tempo. Ancora covid free gli ospedali e c’è stato un solo decesso nell’ultimo mese e mezzo. Per quanto riguarda la situazione nei Comuni, c’è un aumento contenuto del numero degli attualmente positivi, chiaramente, soprattutto nella zona costiera, quella dove la mobilità è maggiore. Però il numero dei Comuni covid free è aumentato nelle ultime 24 ore. Ora sono 16 le località maceratesi dove tra i residenti non si registrano positivi, una in più. È uscita dal club Fiastra, che ora entra a far parte del gruppo di Comuni con meno di 5 contagiati, ma sono entrate Ussita e Serravalle, dove i pochi positivi si sono negativizzati. In costante aumento il numero degli attualmente positivi a Civitanova, dove sono arrivati a 147, ben 13 in più rispetto al rilevamento di due giorni prima. A Recanati se ne contano 43 ma sono 5 in meno. Stabile Macerata con i suoi 34 positivi, appena uno in più. A Petriolo il focolaio derivante dalla colonia estiva è stato circoscritto e il numero degli attualmente positivi è in lenta ma costante decrescita: ora sono 44 rispetto a 47 di due giorni fa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA