Cantieri lungo la superstrada tra Civitanova e Macerata, fate gli scongiuri: luglio sarà un rebus

Cantieri lungo la superstrada tra Civitanova e Macerata, fate gli scongiuri: il mese di luglio sarà un rebus
Cantieri lungo la superstrada tra Civitanova e Macerata, fate gli scongiuri: il mese di luglio sarà un rebus
di Marco Pagliariccio
3 Minuti di Lettura
Venerdì 1 Luglio 2022, 04:05 - Ultimo aggiornamento: 18:15

MACERATA  - Cantieri, restringimenti di carreggiata, svincoli chiusi, ponti intransitabili. E purtroppo non sono mancati gli incidenti. Settimane di grande caldo e anche di disagi lungo la superstrada Civitanova-Foligno, in particolar modo nel tratto che va da Tolentino verso il mare, quello dove il traffico si fa più intenso specialmente d’estate, specialmente alle porte del weekend. Sono operativi cantieri per migliorare una delle arterie stradali più trafficate delle provincia.

Un investimento importante di Anas su asfalti e manutenzione che renderanno più sicura la strada ma che nel frattempo provocano inevitabili disagi agli automobilisti, specie nelle ore di punta. Scendere dall’entroterra (o magari dall’Umbria, come fanno molti pendolari del mare nel fine settimana) lungo la valle del Chienti può essere davvero irritante in questi giorni. Un cantiere è allestito a Morrovalle, dove è in corso il rifacimento dell’asfalto. A cavallo tra l’uscita di Morrovalle e quella di Montecosaro, la carreggiata prima si restringe, poi per un tratto è necessario saltare sulla corsia opposta. 


I tempi
E non finirà tutto il 5 luglio, data prevista per la fine dei lavori in questo tratto ma si proseguirà «in un nuovo tratto sempre sulla stessa carreggiata», fanno sapere da Anas. Il nuovo cantiere «comporterà anche la chiusura dello svincolo di Montecosaro, per il rifacimento della pavimentazione sulle rampe». Il completamento di queste ultime attività è previsto per la prima settimana di agosto. Altro cantiere attivo in questi giorni dopo Montecosaro, nei pressi della zona industriale A di Civitanova, con i problemi di cui sopra. Se avete superato indenni queste due forche caudine, il resto lo faranno le tradizionali code all’allaccio tra superstrada e Statale Adriatica, dove i lavori per la realizzazione della rotatoria provvisoria sono sì partiti, ma ancora lontani dall’essere completati. E sulla strada del ritorno? Copia e incolla, con l’aggiunta, sempre per chi arriva dall’entroterra, della chiusura dello svincolo di Tolentino Est, la più importante per la città: servono ancora per un paio di settimane per lavori di manutenzione dell’asfaltatura. 
L’impegno
Dunque luglio sarà un mese in cui non mancheranno ancora disagi e cantieri lungo la superstrada. Ma ad agosto si tirerà un sospiro di sollievo. «L’impegno e l’obiettivo di Anas è quello di rimuovere tutti i cantieri entro la prima settimana di agosto per poi riprenderli dopo l’estate», fa sapere l’ente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA