Casa famiglia per chi è in difficoltà, la diocesi di Macerata ha avviato una raccolta fondi

Mercoledì 19 Gennaio 2022
Casa famiglia per chi è in difficoltà, la diocesi di Macerata ha avviato una raccolta fondi

MONTECASSIANO  - Una casa per le famiglie in difficoltà delle quali si prende cura l’associazione Comunità Papa Giovanni XIII. È l’iniziativa promossa dalla Diocesi di Macerata che ha avviato una raccolta fondi attraverso un’offerta tramite bonifico (causale “Fattoria Casa famiglia”) oppure aderendo alla campagna crowdfunding aperta insieme all’Ucid (Unione cristiana imprenditori e dirigenti) di Macerata.

 

Nel dettaglio, la Diocesi guidata dal vescovo Nazzareno Marconi intende acquisire una fattoria con terreno, casa colonica e accessori (in totale oltre 11 ettari di terreno con casolare) nel Comune di Montecassiano dove la Papa Giovanni XXIII possa, insieme alla Chiesa maceratese, organizzare una Casa famiglia che si occupi di persone con problemi economici e non solo, che devono di essere assistite, accudite e accompagnate, ove possibile, nel percorso di reinserimento sociale. Inoltre, la fattoria consentirebbe anche un reinserimento lavorativo. L’associazione Comunità Papa Govanni XXIII, fondata da don Oreste Benzi, è una realtà già ben radicata nel territorio, all’interno del quale gestisce quattro Case famiglia. Sempre nella Diocesi è anche attiva una cooperativa, costituita da membri dell’associazione, che distribuisce prodotti agricoli biologici e con l’aiuto della quale si potrebbe avviare un’efficace sinergia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA