Ubriachi e drogati alla guida oppure senza assicurazione: strage di patenti nel Maceratese

Ubriachi e drogati alla guida oppure senza assicurazione: strage di patenti nel Maceratese
Ubriachi e drogati alla guida oppure senza assicurazione: strage di patenti nel Maceratese
3 Minuti di Lettura
Martedì 20 Settembre 2022, 12:46

MACERATA - Ubriachi e drogati alla guida oppure senza assicurazione: strage di patenti nel Maceratese. Il bilancio dell'attività dei carabinieri nel week end è abbastanza corposo.

I marchi sono taroccati, ma i vestiti sono buoni: la Finanza di Macerata ne dona 250 in beneficenza per gli alluvionati

A Civitanova, Porto Recanati e Potenza Picena, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e delle rispettive stazioni hanno denunciato a piedie libero:  per "porto oggetti atti ad offendere", un pensionato 68enne, residente a Potenza Picena, poichè trovato in possesso ingiustificato di un taglierino e di una porzione di stecca rinforzata da biliardo con anima in ferro e privata della protezione in gomma; un commerciante 36enne, residente nel fermano, poichè risultato positivo all’accertamento alcolimetrico, ritirata la patente di guida; per "inosservanza dei provvedimenti dell’autorità", una donna, 51enne, di origini brasiliane, ma residente nel ferrarese, in quanto, controllata a Porto Recanati, è risultata destinataria di foglio di via obbligatorio per tre anni da quel comune; un uomo 25enne, impiegato, residente a Potenza Picena, e’ risultato positivo all’accertamento alcolimetrico; un giovane 19enne disoccupato e neo patentato di Porto Pecanati, anche lui positivi all'alcol, sequestrata anche l'auto; una donna, 29enne di origini marocchine, ma residente nel fermano, poichè, alla guida della propria autovettura, non ottemperava all’alt impostogli dai carabinieri operanti. Dopo essere stata raggiunta dagli stessi, alla donna sono state contestate anche altre violazioni al codice della strada e piu’ precisamente mancato uso delle cinture di sicurezza, omessa revisione del veicolo, e autovettura era priva della copertura assicurativa.

Colture distrutte e vendemmia a rischio: “tsunami” sull'agricoltura delle Marche


A Tolentino i carabineri della sezione radiomobile hanno sanzionato un uomo 58enne, di origini kosovare perchè esibiva una patente del kosovo senza la preventiva conversione attesa la sua residenza in italia da oltre un anno. 
A Macerata i carabinieri della sezione radiomobile hanno denunciato due operai, un 50enne ed un 21enne del capoluogo, poichè controllati alla guida delle rispettive autovetture, il primo a Sforzacosta ed il secondo a Villa Potenza, sono risultati entrambi positivi all’accertamento etilometrico. Per i due uomini è scattato il ritiro della patente di guida per la successiva sospensione. Sanzionato un uomo 30enne, residente a Treia, poichè controllato alla guida della propria autovettura e’ risultato positivo all’accertamento etilometrico. Per l’uomo è scattato il ritiro del documento di guida per la successiva sospensione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA