Macerata, il campione di bocce Osvaldo
Cavalieri stroncato da un malore

Addio Osvaldo ​Cavalieri
il "nonno volante"
e campione di bocce
di Luca Patrassi
MACERATA - Stroncato da un malore mentre stava passeggiando con un amico nell’area del cinema Multiplex di Piediripa, frazione nella quale abitava. Inutili l’allarme immediato e i tentativi di rianimazione. La vittima è un maceratese di ottantuno anni, Osvaldo Cavalieri, già campione italiano di bocce. Ieri mattina l’uomo, poco prima delle 9, era all’altezza del parcheggio del Multiplex quando ha avvertito il malore. Pochi attimi, Cavalieri si è accasciato a terra ed ha avuto un arresto cardiaco.
In brevissimo tempo sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 e gli operatori hanno lungamente tentato di rianimare l’anziano maceratese. Tentativi andati avanti a lungo ma purtroppo rivelatisi inutili: all’equipe del 118 non è rimasto altro da fare se non constatare l’avvenuto decesso.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 18 Maggio 2019, 04:55 - Ultimo aggiornamento: 04:55