Cala il sipario su Bolognola, l’ultima sciata della stagione con siparietti divertenti e anche musica

Lunedì 28 Marzo 2022 di Monia Orazi
Cala il sipario su Bolognola, l ultima sciata della stagione con siparietti divertenti e anche musica

MACERATA  - Gran finale sugli sci a Bolognola con le piste che hanno offerto agli appassionati anche per questo fine settimana il manto bianco ben battuto dai responsabili delle piste. Anche sabato e ieri a Pintura sono rimaste aperte 5 o 6 piste e sono rimasti in funzione tutti i ritrovi ed i ristoranti che hanno offerto sabato sera intrattenimento musicale. Ad esempio c’erano il chitarrista dei Nomadi Sergio Reggioli, insieme agli autori della band Francesco Ferrandi e Marco Petrucci, per una serata molto intensa alla Capanna. 

 


Ieri la giornata è stata davvero molto curiosa, con il concorso Swimwear Ski contest, una discesa goliardica in costume da bagno sugli sci o sullo snowboard, lungo la pista di Castelmanardo, come saluto all’inverno appena concluso, ma anche una manifestazione che strizza l’occhio all’estate. Sono state premiate la maschera e la forma di discesa più originali, con in premio gli skipass stagionali 2022/2023 per Bolognola e Frontignano e buoni per consumazioni.

E’ stata una stagione molto difficile questa che si è appena conclusa, per le scarse precipitazioni nevose si è riusciti a sciare in gran parte solo grazie all’impianto di innevamento artificiale, ma nei fine settimana in cui si è sciato a Pintura di Bolognola si è registrato il tutto esaurito, tanto che l’amministrazione comunale, di concerto con il comune di Sarnano, ha istituito addirittura un senso unico tra Pintura e Sassotetto per agevolare l’uscita delle auto, evitando ingorghi. Buone le presenze anche a Frontignano che è rimasta di fatto aperta solo qualche fine settimana, facendo registrare punte di tremila persone al giorno, un dato rilevante per la stazione sciistica di Ussita inaugurata appena un mese fa, con il ripristino solo di circa metà impianti di risalita, tra quelli gravemente danneggiati per il terremoto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA