Macerata, picchiata in auto dopo la lite
al ristorante, tira il freno a mano e chiede aiuto

Picchiata in auto dopo la lite
al ristorante, tira il freno
a mano e scende in strada
MACERATA - Picchiata dal suo fidanzato, una giovane di 32 anni è finita al pronto soccorso di Macerata. L’aggressione al culmine di una lite iniziata alcune ore prima. La coppia infatti si trovava a cena in un ristorante di Treia. Improvvisamente, per motivi ancora da accertare, i due hanno dato vita a un battibecco. Momenti di grande tensione, che nel ristorante non sono passati inosservati. Tutto, infatti, è avvenuto davanti agli occhi increduli degli altri clienti. 
Conclusa la cena i due protagonisti della vicenda: lei di origini romene e domiciliata a Civitanova, lui residente a Castelfidardo, sono saliti in auto, diretti verso la costa. E proprio dentro la macchina avrebbero ricominciato a litigare, in maniera ancora più accesa. L’uomo avrebbe anche alzato le mani e così la giovane, impaurita, ha tirato il freno a mano. E poi è scesa in strada. Sul posto carabinieri e 118. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 18 Marzo 2019, 05:15 - Ultimo aggiornamento: 18-03-2019 05:15

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO