Biagio, 87 anni, muore al Covid center di Civitanova due settimane dopo la moglie

Lunedì 8 Marzo 2021
Biagio Pandolfi

MACERATA - La moglie, Luciana Galieni, era morta due settimane fa all’età di 80 anni  al Covid center di Civitanova, dove era stata ricoverata per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute, dopo che aveva contratto il maledetto Coronavirus. A distanza di 14 giorni la stessa drammatica sorte è toccata al marito Biagio Pandolfi, anche lui scomparso dopo un ricovero al Covid hospital di Civitanova. A esprimere cordoglio per questa famiglia di Porto Recanati è stato ieri sera il sindaco Roberto Mozzicafreddo sulla pagina istituzionale Facebook: «Siamo, da pochi minuti, stati raggiunti dalla notizia che presso il Covid Center di Civitanova è deceduto il signor Biagio che ha seguito la moglie Luciana dopo appena circa 15 giorni dopo aver condiviso una intera vita. Alla famiglia del signor Biagio, trasmettiamo i sentimenti di affettuosa vicinanza dell’intera città in questo drammatico ed atroce momento della loro vita», il suo messaggio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA