Autotrasportatore ubriaco, tasso alcolico choc: oltre nove volte il limite. Denuncia, patente ritirata e veicolo sequestrato

Autotrasportatore ubriaco, tasso alcolico choc: oltre nove volte il limite. Denuncia, patente ritirata e veicolo sequestrato
Autotrasportatore ubriaco, tasso alcolico choc: oltre nove volte il limite. Denuncia, patente ritirata e veicolo sequestrato
3 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Luglio 2022, 13:15 - Ultimo aggiornamento: 19:19

MACERATA - Raffica di controlli e denunce da parte dei carabinieri del comando provinciale di Macerata. Tra le persone finite nei guai un autotrasportatore: era ubriaco alla guida, per lui un tasso alcolico di oltre nove volte il limite.  Ma andiamo con ordine. A Pollenza denunciato un 62enne del luogo, pensionato, trovato in possesso di 5 piante di marijuana coltivate nel proprio giardino, e di altri 2 grammi della stessa sostanza, già essiccata e pronta all’uso. A Civitanova denunciati due giovani tunisini, di 19 e 20 anni, residenti a Macerata, ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso poichè, in un negozio di abbigliamento del centro commerciale “Cuore Adriatico”, dopo aver danneggiato le placche antitaccheggio, hanno rubato diverse maglie, per un valore superiore ai 120 euro. La refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario. A Muccia invece è stato segnalato alla prefettura un 28enne, residente a Valfornace, trovato in possesso di 8 grammi di hashish. 

Etilometro in azione


Sul fronte del controllo della circolazione stradale, a Civitanova i carabinieri del Nucleo radiomobile hanno denunciato quattro persone, tre uomini ed una donna, tra i 20 ed i 49 anni, residenti nel Maceratese e nell'Anconetano, risultati positivi all’etilometro (tasso alcolimetrico compreso tra 1,52 g/l e 2,12 g/l). Per tutti e quattro è scattato il ritiro della patente. Infine a Macerata, i carabinieri del Radiomobile, hanno invece denunciato un autotrasportatore di 50 anni, residente nella zona. Come detto, stava guidando la sua auto  e al controllo alcolimetrico è risultato un tasso  addirittura di 4,71 g/l. All’uomo è stato sequestrato il veicolo ed è stata ritirata anche la patente di guida per la successiva sospensione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA