Una donna di 81 anni ha un malore in casa, salvata dai pompieri

Giovedì 26 Marzo 2020
MACERATA - Sentono dei rumori insoliti e una signora che si lamenta: i vicini di casa chiamano i vigili del fuoco, soccorsa una anziana. Intorno alle 2.30 dell’altra notte, i vigili del fuoco del distaccamento di via Aldo Moro, il personale medico e sanitario del 118 e i carabinieri della Compagnia di Civitanova sono intervenuti in una abitazione che si trova in via Bixio. Dentro c’era una signora di 81 anni che si era appena sentita male. L’anziana donna, che vive da sola in casa, ha cominciato a chiedere aiuto, cercando di richiamare l’attenzione dei suoi vicini di casa. Svegliati da quell’insolito trambusto, hanno chiamato i soccorsi. I vigili del fuoco hanno aperto la porta di casa della donna e hanno così permesso ai sanitari di entrare all’interno per soccorrere l’ottantunenne. I carabinieri, poi, come si diceva, intervenuti sul posto, hanno rintracciato i familiari della signora che sono arrivati dopo poco tempo. L’anziana, dopo essere stata visitata e controllata in casa dal personale sanitario, è stata affidata alla sua famiglia. Fortunatamente, le sue condizioni di salute non sembravano essere particolarmente gravi. Fondamentale l’intervento tempestivo dei soccorritori. © RIPRODUZIONE RISERVATA