Loro Piceno, Farabollini inaugura la scuola. I contributi di Unipol e fondazione Bongiorno

Loro Piceno, Farabolini inaugura la scuola. I contributi di Unipol e fondazione Bongiorno
Loro Piceno, Farabolini inaugura la scuola. I contributi di Unipol e fondazione Bongiorno
1 Minuto di Lettura
Giovedì 14 Novembre 2019, 04:15

LORO PICENO - Tutto il paese si è riunito per inaugurare la scuola primaria di Loro Piceno, ricostruita dopo il sisma. Protagonisti il coro dei bambini e la banda. Presente il commissario straordinario per la ricostruzione Piero Farabollini, accolto dal primo cittadino Robertino Paoloni e dalla dirigente scolastica Annalisa Ruggeri. Farabolini durante la cerimonia ha anche letto un messaggio del presidente del Consiglio Giuseppe Conte che avrebbe voluto partecipare all’evento, ma da Camerino, dove ieri ha aperto l’anno accademico universitario, è dovuto partire alla volta di Venezia, colpita dal maltempo. Al taglio del nastro della primaria Santini, finanziata con ordinanza commissariale 14 ed il contributo della Unipol, ma anche di altre associazioni come la Fondazione Mike Bongiorno ed altre, c’erano numerose autorità, dal presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, all’arcivescovo metropolita di Fermo Rocco Pennaccio, all’assessore Angelo Sciapichetti, a Cesare Spuri direttore dell’Ufficio speciale ricostruzione, ai sindaci del comprensorio e al presidente dell’Unione Montana Giampiero Feliciotti. C’erano inoltre Nicolò Bongiorno, figlio di Mike, una nutrita rappresentanza del personale Unipol (guidata dal presidente della compagnia Pierluigi Stefanini) e delle altre associazioni che hanno dato il loro contributo per la realizzazione della scuola di Loro Piceno. Una grandissima festa, ieri pomeriggio, per il taglio del nastro. Una gioia immensa per tutti, a comunicare dagli alunni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA