Addio alla storica maestra Giuseppina, una guida per generazioni di studenti

Giovedì 28 Maggio 2020
Giuseppina Polesello
PORTO RECANATI - Porto Recanati piange una delle sue maestre storiche, si è spenta all’età di 93 anni Giuseppina Polesello, vedova Cantalamessa. Ha insegnato a diverse generazioni di portorecanatesi, era apprezzata e stimata da tutti per il suo impegno e la sua dedizione al mestiere di insegnante. Una maestra di altri tempi, che ha saputo lasciare un’impronta indelebile sul cuore dei suoi ex alunni, oggi persone adulte che non hanno dimenticato la sua lezione, soprattutto “di vita”. 
Il lutto l’altro ieri e la notizia della morte della nota e amata maestra ha fatto subito il giro della città. Anche il vicesindaco e assessore Rosalba Ubaldi ha voluto ricordare la maestra Giuseppina con un post diffuso attraverso la sua pagina Facebook. «Con sincero dolore – ha scritto Ubaldi - vi comunico che alcune ore fa è morta la maestra Giuseppina Cantalamessa. Una figura nobile, gentile, attenta, donna di tempi andati. Ha insegnato ad intere generazioni con professionalità, capacità e fermezza educando bambini che sono diventati uomini nel rispetto delle regole e delle istituzioni. Donne e maestre come ne sono esistite davvero poche. Le debbo molto avendo lei insegnato a mio figlio oltre alle nozioni di italiano, matematica e latino (ed un po’ di tedesco), ad amare il sapere, a rispettare la scuola, le istituzioni, le regole. Le debbo molto per l’affetto con il quale mi ha sempre accolta quando era diventata più fragile e bisognosa di cure. Grata, le debbo un caro, carissimo ricordo che non finirà. Un caro abbraccio a Marina e Guido. Hanno avuto una grande mamma». Sotto al post del vicesindaco di Porto Recanati tantissimi cittadini hanno lasciato un ricordo e un messaggio di condoglianze alla famiglia della maestra Giuseppina. «Non ci ha insegnato soltanto a leggere, scrivere e far di conto. Ci ha soprattutto preparato ad affrontare il corso della vita», si legge in uno dei numerosi commenti. Giuseppina Polesello lascia i figli Guido e Marina e i nipoti. © RIPRODUZIONE RISERVATA