Lascia documenti e cellulare nella cassetta della posta e scompare, giovane ritrovato dopo ore

Martedì 23 Giugno 2020
La caserma dei carabinieri
CIVITANOVA - Esce di casa senza documenti e senza telefono e scompare, ore di ansia e di preoccupazione per la famiglia di un ventenne civitanovese. Il ragazzo, alla fine, è stato ritrovato nel pomeriggio di ieri. L’allarme era scattato in mattinata quando i familiari del ventenne si erano recati nella caserma dei carabinieri di Civitanova per sporgere denuncia di scomparsa, riferendo che il ragazzo era uscito di casa la sera prima, intorno alle 22, e non aveva ancora fatto ritorno. Aveva lasciato documenti e cellulare nella cassetta della posta di casa sua, nel quartiere di San Gabriele. Sui social parenti e amici avevano diffuso la sua fotografia. Dopo ore di ricerche da parte delle forze dell’ordine, il ventenne è stato rintracciato. Si trovava a Porto San Giorgio. Fortunatamente, il ragazzo sta bene.  © RIPRODUZIONE RISERVATA