Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Si estende il focolaio a Pneumologia: otto positivi tra pazienti e infermieri. I contagi sono scaturiti dalla visita di un familiare

L'ospedale di Macerata
L'ospedale di Macerata
di Emanuele Pagnanini
3 Minuti di Lettura
Lunedì 15 Novembre 2021, 02:40 - Ultimo aggiornamento: 16 Novembre, 08:09

MACERATA - Quattro pazienti e quattro infermieri positivi al reparto di pneumologia dell’ospedale di Macerata. I tamponi effettuati ieri hanno evidenziato un’estensione del focolaio Covid e subito sono scattati i provvedimenti per limitare la diffusione del virus. I pazienti contagiati sono stati trasferiti in due stanze a pressione negativa, in attesa di essere trasferiti in una struttura fuori provincia, mentre gli infermieri da ieri sono a casa: le loro condizioni sono buone.

Covid, mamma e due figli ricoverati. Al pronto soccorso in sei. Contagiate due maestre, una classe della materna a casa


Riguardo agli altri quattro pazienti ricoverati ma risultati negativi al tampone, oggi verranno sottoposti a un nuovo esame. Subito partirà la sanificazione dei locali per consentire la ripresa delle attività. Naturalmente, in via a precauzionale, il reparto è ancora chiuso alle visite dei parenti. I vertici dell’Area Vasta hanno confermato che i contagi sarebbero dovuti a una persona positiva al virus in visita a un parente; smentito, invece, il fatto che questa fosse entrata senza il Green pass.

Sempre in tema di contagi oggi si concluderanno i giri dei tamponi tra i dipendenti dei Comuni di Macerata e Tolentino. Nel capoluogo i test riguardano i 30 contatti in ambito lavorativo avuti dai due dipendenti risultati positivi. Chi risulterà negativo potrà tornare a lavoro lasciando la modalità smart working . Le risposte sono attese per domani. A Tolentino negativi i primi risultati dei tamponi a cui si sono sottoposti quanti sono entrati in contatto col sindaco nelle 48 ore precedenti la registrazione della positività. Pezzanesi è a casa in isolamento da giovedì scorso. Un secondo gruppo di contatti, ancora in quarantena preventiva, è invece in attesa dei risultati. Oggi il municipio sarà aperto. 
Ieri in provincia registrati altri 41 contagi, 16 in più rispetto a domenica scorsa. Il tasso di incidenza settimanale per 100mila abitanti sale a quota 84 (ieri era 78), in crescita ormai da inizio di novembre ma il dato di Macerata è il migliore rispetto alle altre province. In provincia ci sono 2 pazienti in subintensiva a Macerata e uno al pronto soccorso di Civitanova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA