Corridonia, kartodromo in fibrillazione per l'arrivo di Valentino Rossi

Venerdì 6 Dicembre 2019
Corridonia, kartodromo in fibrillazione per l'arrivo di Valentino Rossi

CORRIDONIA - Kartodromo Cogiskart di Corridonia in fibrillazione, ieri, per l’arrivo inaspettato del campionissimo delle due ruote Valentino Rossi. Una volta tanto il dottor Rossi è sceso dalla moto per dedicarsi alle quattro ruote dei kart per quello che avrebbe dovuto essere un pomeriggio di assoluto relax in compagnia dei consueti amici dell’impianto e della zona. In effetti non è stato propriamente così perché il camion con cui è arrivato il nove volte campione iridato è transitato per caso nel centro urbano, cosicché la presenza del campione è stata annunciata in automatico, generando uno stuolo di appassionati nell’impianto corridoniano tempio del kart. Valentino Rossi si è messo al volante di un kart dopo uno scambio di battute con Paolo Corradini, figlio del titolare Giuseppe (nella foto a destra), poi i giri in pista con il casco blu su cui campeggiava lo storico numero 46. La giornata si è conclusa con il pranzo al kartodromo e con le immancabili foto ricordo. 

LEGGI ANCHE:

Agugliano, incidente al kartodromo Giovane si ferisce in allenamento

© RIPRODUZIONE RISERVATA